March 14, 2012 / 3:23 PM / 8 years ago

Borsa Usa poco mossa dopo Fed, scivola Citigroup dopo stress test

NEW YORK, 14 marzo (Reuters) - L’azionario Usa è poco mosso dopo il comunicato della Fed di ieri sera e alla luce degli stress test che hanno visto la promozione dei principali istituti bancari.

Ieri la Fed ha dichiarato che si aspetta una moderata crescita nei prossimi trimestri con il tasso di disoccupazione che è destinato gradualmente a decrescere. A gennaio la banca centrale aveva indicato l’aspettativa di una crescita “modesta”.

Per ciò che riguarda gli stress test, Citigroup a sorpresa non ha conseguito un risultato brillante e quindi cede il 3,68%.

L’esito degli stress test è “sicuramente una buona notizia per tutto il sistema finanziario. Mostra che le banche hanno invertito la rotta, migliorato il capitale in modo significativo e sono diventate meno aggressive e più prudenti in merito al patrimonio”, spiega Tim Ghriskey di Solaris Asset Management.

Intorno alle 16,10 il Dow Jones sale dello 0,12%, il Nasdaq dello 0,09%, lo Standard & Poor’s 500 cede lo 0,07%.

I semiconduttori sono in rialzo trascinati da NXP Semiconductors che è stato aggiunto alla ‘conviction buy list’ di Goldman Sachs.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below