December 4, 2009 / 1:01 PM / 11 years ago

Wall Street - Stocks to watch del 4 dicembre

NEW YORK, 4 dicembre (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street si muovono in marginale rialzo in attesa dei dati mensili sull’occupazione.

Intorno alle 13,35 italiane, il futures sullo S&P 500 SPc1 sale dello 0,18%, il derivato sul Nasdaq NDc1 avanza dello 0,1% e il contratto a dicembre sul Dow Jones DJc1 guadagna lo 0,21%.

Le attese statistiche sul mercato del lavoro a novembre sono in programma per le 14,30 italiane. Nell’agenda macro odierna anche gli ordini all’industria di ottobre.

A livello settoriale i tecnologici potrebbero attirare l’attenzione degli investitori dopo che il gruppo dei chip TSMC (2330.TW) (TSM.N) ha detto che spenderà in investimenti molto di più nel 2010, anno per cui si aspetta una crescita del 9% nelle vendite globali di semiconduttori.

Tra i titoli in evidenza oggi:

* Il consiglio di BANK OF AMERICA (BAC.N) si riunirà martedì e dovrebbe discutere la nomina di un nuovo AD, scrive il Wall Street Journal che cita fonti vicine alla situazione. La banca ha venduto titoli per oltre 19 miliardi di dollari, trovando un forte interesse tra gli investitori, per contribuire al rimborso dei fondi Tarp. Nel preborsa il titolo cede oltre il 2%.

* Lloyd Blankfein, numero uno di GOLDMAN SACHS (GS.N), pensa di incrementare, relativamente alla parte variabile del salario, la quota di retribuzione degli executive in azioni anziché in contanti, scrive il Financial Times. Secondo il quotidiano si tratta di un tentativo di placare la rabbia dell’opinione pubblica per la probabile erogazione di bonus importanti a fine anno.

* CISCO SYSTEMS (CSCO.O) ha il controllo di oltre il 90% della norvegese Tandberg TAA.OL e può quindi procedere allo squeeze out delle azioni rimanenti, creando così il leader mondiale delle attrezzature per videoconferenza.

* AIA Group, la controllata vita asiatica del gruppo assicurativo AIG (AIG.N), potrebbe raccogliere tra 5 e 10 miliardi di dollari con la sua Ipo, scrive il Wall Street Journal citando fonti vicine alla situazione.

* L’hedge fund Harbinger Capital ha tagliato nuovamente la sua partecipazione in THE NEW YORK TIMES (NYT.N), circa due anni dopo aver speso mezzo miliardo di dollari per diventare uno dei principali azionisti del gruppo.

* L’editore di video giochi TAKE-TWO INTERACTIVE SOFTWARE (TTWO.O) a sospresa ha annunciato che quest’anno chiuderà in perdita. Negli scambi premarket il titolo lascia sul terreno quasi il 23%.

* L’AD di VALERO ENERGY (VLO.N) ieri ha detto che i margini di raffinazione Usa restano depressi ma che vede segnali di miglioramento per l’inizio dell’anno prossimi.

* BIG LOTS (BIG.N) balza del 7% nel preborsa grazie a utili del terzo trimestre che hanno battuto le stime e a una revisione al rialzo dell’outlook per gli ultimi tre mesi dell’anno.

* Sul fronte delle raccomandazioni dei broker, BofA/Merrill ha avviato MOODY’S (MCO.N) con “buy” e target di 28 dollari, MCGRAW-HILL MHP.N con “buy” e prezzo obiettivo di 38 dollari.

Credit Suisse ha iniziato la copertura di EXXON MOBIL (XOM.N) con giudizio “neutral”.

((Redazione Milano; +39 02 66129549; sabina.suzzi@thomsonreuters.com; RM: sabina.suzzi.reuters.com@reuters.net))

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below