November 25, 2009 / 1:25 PM / 11 years ago

Wall Street - Stocks to watch del 25 novembre

NEW YORK, 25 novembre (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street puntano ad un avvio in rialzo il giorno prima della festività del Thanksgiving.

A tenere banco oggi saranno i numerosi dati macro con i numeri sui redditi personali, consumi reali e ordini dei beni durevoli ad ottobre. Le attenzioni saranno rivolte anche alle richieste settimanali dei nuovi sussidi di disoccupazione, fiducia dei consumatori e vendite di nuove case.

Proprio i deboli dati economici, insieme a timori per le ricapitalizzazioni delle banche cinesi, sono stati ieri i principali responsabili della discesa del listini azionari statunitensi anche se le perdite sono state attenuate dalla revisione al rialzo delle aspettative sulla crescita Usa per il 2010 da parte della Fed.

Scarsa invece l’agenda odierna sui risultati aziendali che vede solamente Tiffany (TIF.N) e Deere (DE.N) tra le società dell’S&P 500.

Attorno alle 14,00 italiane, il futures sullo S&P 500 SPc1 guadagna 5,50 punti (+0,5%), il derivato sul Nasdaq NDc1 avanza di 8,25 punti (+0,46%) e il contratto a dicembre sul Dow Jones DJc1 sale di 25 punti (+ 0,24%).

I titoli in evidenza oggi:

* TIFFANY (TIF.N) ha annunciato per il terzo trimestre un utile per azione di 0,35 dollari contro attese di analisti di 0,24 dollari. Le vendite hanno visto un calo del 3% a 598,2 milioni su stime di 575,09 milioni. Sui risultati superiori alle attese il titolo del lusso sale del 7% negli scambi del preborsa.

* DEERE & CO (DE.N), numero uno mondiale nelle macchine agricole, ha annunictao una perdita netta di 53 centesimi per azione nel quarto trimestre, contro un utile di 81 centesimi dell’anno scorso. Il titolo è in calo di oltre il 3% negli scambi preborsa.

* Il Wall Street Journal cita Moody’s secondo cui le BANCHE americane dovranno far fronte a scadenze di debiti entro il 2012 per un ammontre complessivo fino a 7.000 miliardi di dollari. Ulteriori 3.000 miliardi arriveranno a scadenza entro la fine del 2015.

* Calpers, il più grande fondo pensione pubblico degli Stati Uniti, sta valutando la possibilità di interrompere i rapporti con l’asset manager BlackRock BLK.MI come suo consulente per il settore immobiliare. Lo scrive il Wall Street Journal citando fonti vicine alla vicenda e ricordando che l’anno scorso Calpers ha pagato 12,6 milioni di dollari a BlackRock per i servizi di consulenza nel real estate.

* HALLIBURTON (HAL.N), la secondo maggiore società al mondo nei servizi relativi alle estrazioni petrolifere, ha detto ieri sera che la riduzione delle attività in Messico avrà un impatto negativo sugli utili del quarto trimestre. Sulla notizia il titolo ha perso il 2% negli scambi serali.

* I titoli del SETTORE TECNOLOGICO avranno un altro anno di forti guadagni sulla scorta della ripresa dell’economia con utili e ricavi in crescita. E’ l’opinione di Kennard Allen, lead portfolio manager (Science & Technology Strategy) di T.RowePrice

((Redazione Milano, Reuters Messaging: andrea.mandala.reuters.com@reuters.net, +39 0266129436, milan.newsroom@news.reuters.com))

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below