July 2, 2008 / 8:17 PM / 11 years ago

Colombia, liberata Ingrid Betancourt con 3 americani

BOGOTA (Reuters) - L’esponente politica di origini franco-colombiane Ingrid Betancourt e altri 14 ostaggi fra cui 3 cittadini Usa sono stati liberati oggi in Colombia, dopo anni di prigionia nella giungla nelle mani dei guerriglieri delle Farc.

Un'immagine d'archivio di Ingrid Betancourt. REUTERS/Daniel Munoz (COLOMBIA)

Il ministro della Difesa, Juan Manuel Santos ha detto che l’ex candidata alla presidenza del paese sudamericano, gli statunitensi e tutti gli altri ostaggi sono in discrete condizioni di salute.

L’operazione di salvataggio, ha detto Santos, è avvenuta oggi nella giungla della provincia meridionale di Guaviare.

“E’ stata un’operazione unica. sarà ricordata nella storia per la sua audacia ed efficacia”, ha detto Santos.

I militanti del Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc) negli ultimi anni hanno rapito una quarantina di ostaggi di alto profilo per tentare uno scambio con i ribelli imprigionati dal governo.

Betacourt, che ha possiede doppia nazionalità francese e colombiana, era stata rapita dalle Farc nel 2002 ed era apparsa molto provata l’ultima volta che i ribelli avevano diffuso un suo video alla fine dell’anno scorso.

“Sono felice”, ha detto la sorella di Betancourt, Astrid, alla radio colombiana. “Sono stati lunghi anni di attesa”.

Gli ostaggi statunitensi liberati insieme a lei, che lavoravano per il dipartimento della Difesa Usa, erano stati catturati nel 2003 dopo che il loro aeroplano ultraleggero era precipitato nella giungla durante un’operazione antidroga.

L’ufficio del presidente francese Nicolas Sarkozy ha confermato che Betancourt è stata trasportata in salvo in una base militare colombiana.

Le Farc, la più vecchia organizzazione sovversiva dell’America Latina, avevano chiesto al presidente colombiano Alvaro Uribe di ritirare le sue truppe da una zona grande circa come la città di New York per facilitare le trattative con il governo. Uribe, però, fino ad ora ha rifiutato di soddisfare la condizione posta dai ribelli.

Le Farc, che una volta vantavano circa 17.000 membri ed erano capaci di attaccare praticamente qualsiasi città del paese, oggi sono costrette a rifugiarsi in parti remote della giungla colombiana e i suoi membri sono stati ridotti a 9.000 elementi.

Le Farc appaiono nella lista delle organizzazioni terroristiche compilate sia dell’Ue che degli Usa e sono accusate di utilizzare il traffico di cocaina per finanziare le proprie operazioni.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below