September 5, 2013 / 11:19 AM / 5 years ago

Siria, Papa a G20: soluzione militare sarebbe "vana pretesa"

CITTA’ DEL VATICANO (Reuters) - Papa Francesco, in una lettera al presidente russo Vladimir Putin per il G20, chiede ai leader mondiali di abbandonare “ogni vana pretesa di una soluzione militare” in Siria.

Un'immagine di Papa Francesco. REUTERS/Tony Gentile

Stati Uniti e Francia stanno valutando un’azione militare contro Damasco in risposta all’attacco chimico del 21 agosto in cui sono morte centinaia di persone.

Il rappresentante statunitense e quello francese sono fra i circa 70 inviati all’incontro odierno con l’arcivescovo Dominique Mamberti, responsabile delle Relazioni estere del Vaticano.

“Purtroppo, duole costatare che troppi interessi di parte hanno prevalso da quando è iniziato il conflitto siriano, impedendo di trovare una soluzione che evitasse l’inutile massacro a cui stiamo assistendo”, scrive Papa Bergoglio.

CINA: DA ATTACCO MILITARE DANNI A ECONOMIA GLOBALE

La Cina oggi ha avvertito che un attacco militare contro la Siria danneggerebbe l’economia globale facendo salire i prezzi del petrolio.

Il contrasto su Damasco rischia di offuscare le grandi questioni economiche sul tavolo del G20 di San Pietroburgo, su cui non mancano le divisioni nel gruppo, che rappresenta i due terzi della popolazione mondiale e il 90% della produzione. Ma nessuna divisione è tanto profonda come quella tra Usa e Russia su un possibile intervento militare in Siria.

Putin, che al G8 di giugno si era trovato isolato sulla Siria, ora ha la Cina a sostenerlo.

Intanto il ministero degli Esteri russo oggi ha fatto sapere in una nota che il ministro degli Esteri siriano, Walid al-Moualem, lunedì prossimo si recherà a Mosca per colloqui con l’omologo Sergei Lavrov sulla “attuale situazione in Siria”.

LETTA: NO STRAPPI CON USA. NAVE ANDREA DORIA VERSO LIBANO

Il presidente del Consiglio Enrico Letta ha detto che l’Italia non ha intenzione di creare “strappi” nell’alleanza con gli Stati Uniti.

“Un punto è chiaro e certo: l’Italia non ha nessuna intenzione di strappare nell’alleanza strategica con gli Stati Uniti. Ovviamente siamo in un passaggio molto delicato, abbiamo approcci diversi, che devono tenere conto della complessità del quadro globale”, ha spiegato Letta in conferenza stampa al G20.

Il premier ha poi confermato che l’Italia ha dispiegato verso le coste del Libano il cacciatorpediniere lanciamissili Andrea Doria, a sostegno della nostra missione militare nel Paese.

“La nostra preoccupazione è al massimo. Abbiamo dispiegato l’Andrea Doria, verso le coste del Libano, per un’azione di protezione e supporto logistico alla nostra missione militare” nel Paese, ha detto Letta, precisando che “più di 1.000 soldati (italiani) sono presenti in Libano” nell’ambito di Unifil.

APPELLO BERGOGLIO AI LEADER PER SOLUZIONE PACIFICA

Parlando dei leader presenti al G20, il Pontefice argentino dice nella lettera: “A tutti loro, e a ciascuno di loro, rivolgo un sentito appello perché aiutino a trovare vie per superare le diverse contrapposizioni e abbandonino ogni vana pretesa di una soluzione militare”.

“Ci sia, piuttosto, un nuovo impegno a perseguire, con coraggio e determinazione, una soluzione pacifica attraverso il dialogo e il negoziato tra le parti interessate con il sostegno concorde della comunità internazionale”.

Putin, che ospita il G20, sta cercando di dissuadere il presidente americano dallo sferrare raid aerei contro il governo siriano, responsabile secondo l’Occidente dell’attacco con armi chimiche, accusa respinta da Damasco.

Nella lettera, Papa Francesco chiede poi a Putin di pregare per lui.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below