June 8, 2011 / 10:45 AM / in 8 years

Ddl anticorruzione, governo battuto due volte in Senato

ROMA (Reuters) - Il governo ha incassato questa mattina una sconfitta al Senato, il ramo del Parlamento dove sulla carta ha la maggioranza più solida, quando è stato battuto in aula su due emendamenti al disegno di legge anticorruzione, ma intende proseguire comunque l’esame del provvedimento.

Una panoramica del Senato. REUTERS/Alessandro Bianchi

Dapprima è stato respinto un emendamento del relatore Lucio Malan del Pdl con 133 no, 129 sì e cinque astenuti. La proposta, interamente sostitutiva del primo articolo, un pilastro della legge, prevedeva l’istituzione di un coordinamento delle iniziative contro la corruzione presieduto dal presidente del Consiglio.

Dopo pochi minuti è arrivato il secondo stop al governo. L’aula ha bocciato con 131 no, 129 sì e 4 astenuti un emendamento del Pdl, sostenuto dall’esecutivo, sulla rotazione dei dirigenti nella pubblica amministrazione.

La doppia battuta d’arresto ha portato il governo prima a chiedere una “pausa di riflessione” sul disegno di legge fino al pomeriggio, poi alla decisione di andare avanti al Senato, riformulando la proposta sul comitato anticorruzione.

Al termine di un vertice del Pdl con il premier Silvio Berlusconi il capogruppo a Palazzo Madama, Maurizio Gasparri, ha detto: “Pensiamo di andare avanti. E’ grave che la sinistra non abbia votato un ddl contro la corruzione”.

E alla ripresa pomeridiana dei lavori al Senato è venuto il turno del sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Andrea Augello, che in aula ha proposto di votare gli articolo rimanenti del ddl e, quanto alla prima norma bocciata, ha annunciato che presenterà un nuovo testo che toglie dal coordinamento sull’anticorruzione l’inquilino di Palazzo Chigi.

Per la capogruppo del Pd, Anna Finocchiaro “la verità è che il provvedimento è caduto, il governo lo ritiri”.

In serata, poi, dopo la conferenza dei capigruppo, il presidente del Senato Renato Schifani ha annunciato un nuovo emendamento del governo che raccoglierà le indicazioni dell’opposizione, per cercare di ottenere un voto “all’unanimità” sul provvedimento, probabilmente la settimana prossima.

(Roberto Landucci e Francesca Piscioneri)

— Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below