May 17, 2011 / 10:15 AM / 8 years ago

Omofobia, Napolitano: irrisione pubblica dei gay inammissibile

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. REUTERS/Mohamad Torokman

ROMA (Reuters) - L’ostentazione pubblica di atteggiamenti di irrisione nei confronti degli omosessuali è inammissibile e contribuisce ad alimentare il pericolo di omofobia. Lo ha detto oggi il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in un comunicato, in occasione della Giornata Mondiale contro l’omofobia.

“L’ostentazione in pubblico di atteggiamenti di irrisione nei confronti di omosessuali è inammissibile in società democraticamente adulte. Non bisogna sottovalutare i rischi che l’abitudine all’uso nel discorso pubblico di allusioni irriverenti, lesive della dignità delle persone, contribuiscano a nutrire il terreno sul quale l’omofobia si radica”, si legge nel comunicato del presidente della Repubblica, in quello che appare un richiamo velato anche al premier Silvio Berlusconi che lo scorso anno, nel pieno dello scandalo Ruby, in un discorso pubblico disse che “era meglio essere appassionato di belle ragazze che gay”.

Napolitano aggiunge che “in altri paesi democratici persone che hanno dichiarato i loro orientamenti omosessuali hanno potuto raggiungere posizioni di grande rilievo, ricoprire alte cariche anche pubbliche. Un percorso di superamento di timori e rimozioni, nonché di ostacoli alle carriere, è stato avviato da tempo anche in Italia, ma il nostro è un cammino che appare ancora lungo e difficile”.

Napolitano lancia poi un allarme per quanto riguarda gli “episodi di impudente aggressività e intolleranza” che “si verificano con frequenza preoccupante”.

“Mentre da una parte deve essere apprezzata l’apertura di imprese italiane e straniere nei confronti di persone con diversi orientamenti sessuali e diverse unioni di vita, dall’altra, occorre denunciare e contrastare in tutte le sedi, e innanzitutto in sede politica, con costanza e con fermezza le aggressioni fisiche, gli atti di bullismo, le provocazioni verbali, quali quelle che hanno investito anche un autorevole membro del Parlamento Italiano”, aggiunge il presidente, riferendosi all’aggressione verbale subita dalla deputata del Pd Paola Concia a Roma.

— Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below