April 21, 2011 / 7:40 AM / 8 years ago

Acqua, Romani: intervento legislativo per evitare referendum

Il ministro dello sviluppo economico Paolo Romani ritiene utile un approfondimento legislativo sulle norme per la privatizzazione dei servizi idrici in modo da evitare un referedum abrogativo. REUTERS PICTURE

ROMA (Reuters) - Il ministro dello sviluppo economico Paolo Romani ritiene utile un approfondimento legislativo sulle norme per la privatizzazione dei servizi idrici in modo da evitare un referedum abrogativo.

Lo ha detto il ministro intervendo a Radio Anch’io a commento di una proposta in questo senso del suo sottosegretario Stefano Saglia.

“Saglia ha ragione: probabilmente sarebbe meglio un approfondimento legislativo”, ha detto Romani.

Oggi sul Corriere della Sera Saglia sostiene che la questione dei servizi idrici non dovrebbe essere materia di referendum e che su questo c’è anche parte dell’opposizione d’accordo.

La modifica legislativa della legge Ronchi per evitare il referendum, scrive il quotidiano, riguarderebbe il passaggio della responsabilità delle tariffe all’Autorità dell’Energia o ai Conviri, la commissione idrica del ministero dell’Ambiente.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below