January 31, 2011 / 8:28 AM / 9 years ago

Calabria, tre marocchini arrestati per terrorismo internazionale

Alcune camionette della polizia parcheggiate a Genova prima del G8.

REGGIO CALABRIA (Reuters) - Tre immigrati marocchini sono stati arrestati oggi in provincia di Catanzaro con l’accusa di terrorismo internazionale, dopo alcuni mesi di indagini che hanno portato alle pequisizioni di diversi altri indagati. Lo ha detto stamani la polizia.

I tre, padre, figlio e un connazionale, attivi nelle comunità islamiche della zona di Catanzaro e Lametia Terme, avrebbero diffuso su Internet materiale per l’addestramento all’uso delle armi e istruzioni per la fabbricazione di ordigni, come ha riferito la polizia.

Il loro arresto è giunto al termine di un lavoro investigativo di alcuni mesi con pedinamenti e intercettazioni da parte della Digos e della polizia delle telecomunicazioni.

Nell’inchiesta sono indagate altre persone verso le quali sono in corso perquisizioni, ha aggiunto la polizia senza fornire dettagli.

— Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below