September 29, 2010 / 12:18 PM / 8 years ago

Piano Sud, Berlusconi: Ponte Stretto e Salerno-Reggio

ROMA (Reuters) - Il progetto esecutivo per la costruzione del Ponte sullo Stretto di Messina sarà pronto entro dicembre di quest’anno, entro il 2013 sarà completata l’autostrada Salerno-Reggio Calabria e nei prossimi tre anni investimenti per 21 miliardi di euro.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi alla Camera nel corso del suo intervento programmatico, nella parte che riguarda il piano per il Sud, su cui il governo ha annunciato la questione di fiducia.

PER IL MEZZOGIORNO REGOLE E 21 MLD INFRASTRUTTURE IN 3 ANNI

“Il sud ha bisogno di regole, di rispetto delle regole e di un’adeguata dotazione di infrastrutture materiali e immateriali”, ha detto Berlusconi che ha ricordato che nel periodo 2002-2009, “su un valore di opere approvate dal Cipe e già cantierate, pari a circa 68 miliardi di euro, sono stati triplicati gli interventi nel Mezzogiorno”.

Nei prossimi tre anni, saranno raggiunti “risultati importanti” grazie a investimenti nel Mezzogiorno “per circa 21 miliardi di euro, pari al 40 per cento degli investimenti complessivi in tutta Italia”.

PONTE STRETTO MESSINA, PROGETTO ESECUTIVO A DICEMBRE

“Entro dicembre sarà pronto il progetto esecutivo del Ponte sullo Stretto di Messina”, ha detto Berlusconi che poco prima aveva anche parlato del completamento delle opere sulla Salerno Reggio Calabria entro il 2013 suscitando la reazione - una fragorosa risata - dell’opposizione in Parlamento. Berlusconi ha replicato attribuendo le difficoltà dei cantieri sulla tratta autostradale nel Sud d’Italia agli anni di governo del centro sinistra.

A proposito del Ponte, Berlusconi ne ha ribadito la centralità nel programma di grandi opera del governo.

“Questo progetto è avanzato, è un progetto fondamentale per la Sicilia, è un progetto che si inserisce nella realizzazione del Corridoio n. 1 Berlino-Palermo, che prevede l’alta capacità ferroviaria sino a Palermo”.

Poi Berlusconi ha fatto un lungo elenco dei cantieri nel Mezzogiorno d’Italia che saranno completati o portati avanti, secondo il programma ribadito oggi alla Camera, entro il 2013.

“Il sostanziale avanzamento di opere quali l’autostrada Telesina, l’asse autostradale Ragusa-Catania, la superstrada ionica 106, il raddoppio della superstrada Agrigento-Caltanissetta, le statali Olbia-Sassari e Carlo Felice, la rete metropolitana campana. Sono anche in corso i lavori dell’asse ferroviario Napoli-Bari, dell’asse ferroviario Battipaglia-Reggio e del nodo ferroviario di Bari”, ha finito di elencare Berlusconi.

Promessi miglioramenti anche per i treni regionali “grazie alle risorse assegnate lo scorso anno e a quelle dell’acquisto di nuovi treni, tutti da immettere nel sud Italia.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below