June 28, 2010 / 2:00 PM / 9 years ago

Mafia, accusa chiede condanna a 10 anni per Cuffaro

Una immagine di archivio di Salvatore Cuffaro. REUTERS/Hand out/www.senato.it

PALERMO (Reuters) - I pm Nino Di Matteo e Francesco del Bene hanno chiesto oggi la condanna a 10 anni di reclusione per l’ex presidente della Regione Sicilia e senatore dell’Udc Salvatore Cuffaro, imputato con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa nel processo con rito abbreviato in corso a Palermo davanti al gup Vittorio Anania.

La richiesta di pena tiene conto dello sconto di un terzo della pena previsto dal rito abbreviato.

“La gravità delle condotte poste in essere fa sì che Totò Cuffaro non meriti attenuanti, e dunque deve essere condannato al massimo della pena per il reato di concorso esterno in associazione mafiosa”, hanno detto i pm nel formulare la richiesta, giunta al termine di quattro udienze di requisitoria.

Il processo riprenderà a settembre con le arringhe difensive.

A gennaio Cuffaro è stato condannato a sette anni di carcere per favoreggiamento con l’aggravante di aver agevolato la mafia nel processo d’appello sulle presunte talpe infiltrate alla Direzione distrettuale antimafia di Palermo.

— Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below