May 7, 2010 / 11:35 AM / 9 years ago

Omicidio Calvi: assolti in appello Calò, Carboni e Diotallevi

Il presdiente di corte D'Andria, durante la lettura della prima sentenza del 2007 sull'omicidio di Roberto Calvi REUTERS/Tony Gentile

ROMA (Reuters) - La prima Corte d’assise d’appello di Roma ha confermato oggi l’assoluzione per tre uomini accusati dell’omicidio di Roberto Calvi, il banchiere coinvolto nel crack della Banca Ambrosiana e trovato impiccato a Londra nel 1982.

La Corte ha deciso l’assoluzione del finanziere Flavio Carboni, dell’ex cassiere della mafia Pippo Calò e dell’ex boss della banda della Magliana Ernesto Diotallevi, che nel 2007 erano stati assolti con quella che un tempo era la formula dell’insufficienza di prove.

Calvi, soprannominato “banchiere di Dio” per i suoi stretti legami con il Vaticano, fu trovato impiccato a un’impalcatura sotto il ponte dei Frati Neri a Londra il 18 giugno 1982, con alcuni mattoni nelle tasche e 15.000 dollari addosso.

Inizialmente la morte era stata archiviata come suicidio dalla procura di Milano. Nel 1992, però, la Cassazione decise il trasferimento dell’inchiesta dal capoluogo lombardo a Roma, la cui procura venne in possesso di nuovi elementi per aprire una nuova indagine per omicidio volontario e premeditato.

Nel 1997 il gip del tribunale di Roma Mario Almerighi emise un’ordinanza di custodia cautelare con l’accusa di omicidio a carico di Calò e Carboni come presunti mandanti del delitto Calvi. L’ipotesi dell’accusa era che Calvi fosse stato ucciso da Cosa Nostra perché impossessatosi dei soldi del pidduista Licio Gelli e dello stesso Calò.

Nel 1998 Otello Lupacchini, il gip del tribunale di Roma subentrato ad Almerighi, ordinò una nuova perizia sulle cause della morte di Calvi. Fu questa perizia a stabilire che l’ex presidente del banco Ambrosiano non si suicidò ma fu invece assassinato.

Nel settembre del 2003 la polizia britannica ha riaperto il caso.

— Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below