March 22, 2010 / 8:55 PM / 10 years ago

'Ndrangheta, in tre escono da carcere per errore gip

LOCRI (Reuters) - Tre presunti affiliati ad una cosca della ‘ndrangheta di Locri sono usciti dal carcere dopo sei mesi per un errore dell’ordinanza del gip che ne disponeva la custodia cautelare. Lo hanno riferito oggi fonti giudiziarie e legali.

Domenico Cordì, figlio di un boss mafioso ucciso 13 anni fa, Cosimo Ruggia e Domenico Panetta erano stati arrestati lo scorso 16 settembre nell’ambito di un’indagine su un giro di usura a Locri e per avere aiutato la latitanza di un ricercato, Pietro Criaco.

Panetta è stato accusato, tra l’altro, di avere fornito alla banda che uccise il vicepresidente del consiglio regionale della Calabria, Francesco Fortugno, schede telefoniche intestate ad extracomunitari per non essere rintracciati.

Nell’ordinanza di arresto, tuttavia, il gip di Reggio Calabria, Carlo Alberto Indellicati, attribuì ai tre l’aggravante del metodo mafioso al reato di favoreggiamento soltanto nel dispositivo dell’ordinanza, ma lo escluse nella parte riservata alle motivazioni.

Gli avvocati dei tre arrestati hanno puntato su questa discrasia e hanno ottenuto il 18 marzo scorso da un altro gip di Reggio Calabria, Santo Melidona, un ordine di scarcerazione.

“Nel caso in esame si versa non in un difetto di motivazione del provvedimento del giudice, ma in un mero errore materiale”, scrive il gip Melidona. “Pertanto dalla lettura unitaria del provvedimento applicativo si deve evincere la chiara esclusione di cui all’art. 7 (l’aggravante del metodo mafioso) della quale ai fini del computo dei termini cautelari non può tenersi conto”.

Una volta caduta l’aggravante mafiosa, rimane il reato di favoreggiamento semplice, per il quale la legge fissa a 6 mesi il termine massimo di carcerazione, che al 18 marzo era già trascorso.

I tre sono stati rimessi in libertà e rimangono indagati a piede libero, come hanno confermato oggi i loro legali.

— Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below