November 22, 2009 / 4:11 PM / 10 years ago

Terrorismo, Spataro: no ad allarmi esagerati

Spataro nel corso del processo Abu Omar. REUTERS/Alessandro Garofalo (ITALY CRIME LAW)

ROMA (Reuters) - Dopo che nelle settimane scorse il ministro dell’Interno Roberto Maroni ha lanciato l’allarme sulla presenza di cellule islamiche addestrate per attentati in Italia e su possibili legami tra gruppi armati italiani e fondamentalisti internazionali, oggi il procuratore aggiunto milanese Armando Spataro ha invitato ad evitare “allarmi che sono esagerati”.

“Solo con l’attentato del 22 ottobre a Milano ci siamo trovati davanti ad un attentato compiuto”, ha detto Spataro durante la trasmissione “In mezz’ora” su Rai 3.

“Fino a quel momento i terroristi erano stati condannati per atti preparatori, oppure per reati come la falsificazione di documenti”.

“Questo episodio certo allarma - ha proseguito il pm del processo sul rapimento di Abu Omar da parte di agenti della Cia in Italia - ma al momento si può ragionevolmente affermare che si trattasse di un nucleo sganciato dall’esistenza di un’ipotetica associazione terroristica mondiale”.

Spataro ha spiegato che secondo diversi esperti l’al Qaeda di Osama bin Laden “non esiste più come organizzazione”, ma è diventata piuttosto un “brand”, un marchio.

“Noi continuiamo a lavorare, guai però a generare allarmi che sono esagerati”.

Secondo il magistrato, inoltre, non esiste alcun elemento che indichi “ipotetici collegamenti con il terrorismo ‘storico’” italiano”.

— Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below