October 14, 2009 / 3:25 PM / 10 years ago

Sicurezza, Vito: Berlusconi eviti contatti con pubblico

Elio Vito, ministro per i Rapporti con il Parlamento. REUTERS/ Dario Pignatelli (ITALY)

ROMA (Reuters) - Non ci sono specifiche segnalazioni di allarme per la sicurezza del premier Silvio Berlusconi da parte dei servizi segreti, ma in ragione dei rischi potenziali che potrebbero derivare dai gesti di qualche esaltato, “il presidente del Consiglio è stato sensibilizzato sulla necessità di evitare contatti ravvicinati con il pubblico soprattutto in occasione di circostanze occasionali” per le quali è difficile predisporre misure di tutela preventive.

Lo ha detto oggi alla Camera nel corso del Question Time Elio Vito, ministro per i Rapporti con il Parlamento.

“Il presidente del Consiglio è stato informato che in ragione della sua esposizione mediatica possa essere oggetto di contestazioni in occasione di eventi pubblici non escludendosi al riguardo, come peraltro già avvenuto in passato, anche gesti violenti di mitomani isolati difficilmente individuabili in sede di azione preventiva”, ha detto Vito.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below