October 2, 2009 / 9:32 AM / 10 years ago

Berlusconi, 7 mln vedono Annozero con escort D'Addario

ROMA (Reuters) - Oltre sette milioni di italiani hanno seguito ieri sera la trasmissione di RaiDue in cui la escort Patrizia D’Addario ha ripetuto di aver trascorso una notte con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e ha sostenuto che il premier era consapevole di avere al fianco una prostituta.

Patrizia D'Addario a Otranto in una foto d'archivio. REUTERS/Fabio Serino

Secondo i dati Auditel, Annozero di Michele Santoro ha vinto il prime time con uno share del 28,92% pari a 7,338 milioni di spettatori.

Il 16 settembre la puntata di Porta a Porta con Silvio Berlusconi in prima serata aveva raccolto il 13,48% di share con un ascolto medio di 3,219 milioni di spettatori.

Sempre ieri sera, la trasmissione di Bruno Vespa andata in onda subito dopo Annozero per commentare le dichiarazioni di D’Addario ha registrato il 27,45% di share e un ascolto medio di 1,978 milioni di telespettatori.

“Certo che (Berlusconi) lo sapeva (che ero una prostituta)”, ha detto D’Addario per la prima volta in diretta tv in Italia.

“Lo sapevano tutti che ero una escort”, ha aggiunto la 42enne pugliese.

Patrizia D’Addario ha dichiarato pubblicamente in giugno di essere stata invitata a partecipare per due volte a una cena nella residenza romana di Berlusconi con altre giovani donne e di aver ricevuto dei soldi per questo da Giampaolo Tarantini, imprenditore barese agli arresti domiciliari con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

Berlusconi non ha ancora fatto commenti sulla puntata di ieri di Annozero ma nelle scorse settimane aveva dichiarato di non sapere che D’Addario fosse una prostituta e di non aver mai pagato per avere rapporti sessuali.

D’Addario ha ribadito ieri sera di aver cercato l’aiuto di Berlusconi per un suo progetto edilizio in Puglia, poi non arrivato, ma di non aver mai cercato di ricattare il premier pur avendo registrato gli incontri con lui.

L’avvocato di Berlusconi, Niccolò Ghedini, è stato ricevuto in mattinata a palazzo Chigi. All’uscita ha negato di aver discusso con il premier di una eventuale denuncia nei confronti della D’Addario.

Il mese scorso Berlusconi ha dichiarato che stava valutando una denuncia basata su 4 reati per un totale di 18 anni di detenzione nei confronti di una delle persone che avevano detto di aver partecipato alle sue serate private.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below