May 24, 2009 / 8:23 AM / 10 years ago

Nuova influenza, ammalati 18 militari Usa in Kuwait

Militari americani in attesa di partire per il confine tra Kuwait e Iraq. REUTERS/Anja iedringhaus/Pool

KUWAIT (Reuters) - Diciotto soldati statunitensi in Kuwait hanno contratto il virus H1N1: sono i primi casi della cosiddetta influenza suina nella regione petrolifera del Golfo.

“I contagi sono stati accertati al loro arrivo dal loro Paese alla base militare (in Kuwait)”, ha detto a Reuters Ibrahim al-Abdulhadi.

Ieri, l’agenzia di stato Kuna aveva citato un funzionario del governo secondo il quale il virus era stato riscontrato in un numero imprecisato di militari americani in transito in Kuwait.

Il Kuwait è una base logistica per le truppe statunitensi di supporto alle forze di stanza in Iraq.

L’ambasciata statunitense ha detto in una nota che il personale militare “non è entrato in contatto con la popolazione del Kuwait”.

Gli Emirati Arabi Uniti hanno reso noto giovedì di aver messo in isolamento un aereo passeggeri dal Canada per timori di un contagio da virus H1N1.

L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha detto giovedì che non esiterà ad aumentare il livello di allerta da pandemia al massimo grado, il sesto, se l’influenza si dovesse diffondere a livello globale.

Il virus ha causato la morte di 86 persone e ne ha contagiate oltre 11.000 in 42 paesi.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below