April 7, 2009 / 3:58 PM / 10 years ago

Sisma, Berlusconi: state tranquilli, andate al mare

SAN DEMETRIO, L’Aquila (Reuters) - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha invitato oggi gli sfollati del terremoto in Abruzzo a recarsi negli alberghi sulla costa, che offrono loro ospitalità gratuita, e a godersi un periodo di tranquillità.

“Andate lì sulla costa. E’ Pasqua, state tranquilli. Noi faremo l’inventario delle case danneggiate, voi prendetevi un periodo, paghiamo noi”, ha detto il premier alle persone rimaste senza casa che hanno trovato ospitalità nella tendopoli di San Demetrio.

“Una volta che lo Stato è vicino, sarete serviti e riveriti”, ha aggiunto Berlusconi.

Ai bambini che lo festeggiavano gridandogli ‘Forza Milan’, il capo del governo ha risposto: “Bravi, dite alla mamma di portarvi al mare che ci sono gli alberghi”.

Incontrando i soccorritori, Berlusconi si è poi complimentato per il lavoro svolto sinora e ha espresso apprezzamento per la “grande dignità degli abitanti”.

“Poi certo, quando vedono il premier, sono contenti perché pensano che lo Stato è vicino”, ha spiegato Berlusconi, che proprio stamattina aveva annunciato nel corso di una conferenza stampa l’intenzione di recarsi giornalmente in Abruzzo per seguire gli sviluppi dell’emergenza.

Riguardo poi agli episodi di sciacallaggio registrati in questi giorni, il premier ha commentato: “Se ci saranno episodi di sciacallaggio, lo Stato ci sarà”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below