July 30, 2020 / 4:43 PM / 6 days ago

Open Arms, Senato autorizza il processo a Salvini

Il leader della Lega Matteo Salvini tiene in mano un cappello della guardia costiera italiana dopo essersi rivolto al Senato, a Roma, in Italia, il 30 luglio 2020. Francesco Fotia / Pool via REUTERS

ROMA (Reuters) - Il Senato ha votato a favore dell’autorizzazione a procedere in giudizio nei confronti dell’ex ministro dell’Interno e leader della Lega, Matteo Salvini, per la vicenda della Ong spagnola Open Arms.

L’aula ha infatti bocciato con 149 voti contrari e 141 favorevoli la relazione della Giunta per le immunità, che chiedeva di non autorizzare il processo.

I magistrati contestano a Salvini i reati di sequestro di persona plurimo e rifiuto di atti d’ufficio, che l’allora ministro dell’Interno avrebbe commesso rifiutandosi di concedere un porto sicuro alla nave con oltre 100 migranti a bordo, rimasta lo scorso agosto per settimane bloccata al largo prima dello sbarco a Lampedusa.

“Non ho paura, non mi farò intimidire e non mi faranno tacere: ricordo che per tutti i parlamentari, presto o tardi, arriverà il giudizio degli elettori”, commenta Salvini.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below