July 30, 2020 / 2:08 PM / 6 days ago

Mediaset, Vivendi danneggia sistema tv, presto nuove basi per piano Mfe

Il logo Vivendi all'ingresso principale della sede a Parigi, 10 marzo 2016. REUTERS / Charles Platiau

ROMA (Reuters) - La richiesta legale di Vivendi, accolta oggi dal Tribunale di Madrid, ha causato un grave danno a Mediaset, alla controllata spagnola Mediaset Espana, a tutti gli azionisti delle due società oltre che a tutto il sistema televisivo europeo.

Lo dice il gruppo italiano in una nota dopo che un giudice spagnolo ha confermato oggi le misure cautelari che bloccano l’operazione di fusione di Mediaset con la sua controllata spagnola Mediaset Espana sotto la holding olandese MediaforEurope.

Mediaset non intende rinunciare ai suoi piani e annuncia: “Poiché la nascita di nuovo broadcaster paneuropeo è oggettivamente resa sempre più indispensabile dal nuovo scenario economico, Mediaset ripresenterà al più presto su nuove basi l’operazione MFE-MEDIAFOREUROPE”.

Mediaset aveva chiesto di rimuovere la sospensione della fusione ordinata ad ottobre dalla giustizia spagnola che aveva accolto un reclamo di Vivendi, che detiene circa il 29% nel gruppo di media e comunicazione italiano.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below