September 5, 2019 / 2:09 PM / 2 months ago

Italia, nuovo governo riduce rischio contrasti con Ue, resta questione conti pubblici, Fitch

Il presidente Sergio Mattarella e il primo ministro Giuseppe Conte insieme ai nuovi ministri del governo dopo la cerimonia di giuramento presso il Palazzo Presidenziale del Quirinale a Roma, il 5 settembre 2019. REUTERS/Remo casilliREUTERS/Remo Casilli

(Reuters) - La formazione di un nuovo governo italiano riduce il rischio di un confronto con l’Unione europea, ma non fornisce ancora piena chiarezza su importanti scelte di politica di bilancio ed economica, afferma Fitch.

L’agenzia di rating sottolinea come per il momento siano state evitate nuove elezioni, ma il rischio politico sia ancora significativo.

I recenti sviluppi “sono coerenti con la nostra visione secondo la quale le tensioni politiche nel precedente governo di coalizione, entrato in carica nel giugno 2018, rendevano improbabile che arrivasse alla fine del mandato”.

“Abbiamo evidenziato l’incertezza sulla politica di bilancio ed economica che ne sono risultate quando abbiamo confermato il rating per l’Italia di ‘BBB’/Negative il 9 agosto”, ricorda Fitch.

Per l’agenzia la formazione di un governo Pd-M5s, che avrà anche il sostegno di LeU, per ora evita le elezioni, ma lo storico antagonismo tra i partiti e la possibilità di nuove tensioni politiche rappresentano un rischio per la nuova amministrazione di non arrivare al temine del mandato.

“La sostituzione della Lega euroscettica con il Pd europeista riduce il rischio che le autorità italiane si sottraggano alle regole e ai processi fiscali della Ue, mosse che potrebbero causare instabilità nei mercati finanziari”.

I rendimenti dei bond italiani sono scesi a livelli record questa settimana, sebbene ciò rifletta anche le aspettative di una ripresa del Qe da parte della Bce, evidenzia Fitch, aggiungendo di non ritenere che il nuovo governo porterà avanti l’idea della Lega di utilizzare i mini-Bot.

Il programma provvisorio di 26 punti prevede un bilancio ‘espansionistico’ per il 2020 senza compromettere le finanze pubbliche italiane, sottolinea ancora l’agenzia di rating. “Il governo cercherà una certa flessibilità di spesa da parte dell’Ue, ma lo farà in partnership con la nuova Commissione europea, secondo il programma”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below