September 3, 2019 / 8:35 AM / 3 months ago

Manovra 2020 espansiva ma non mina equilibrio conti, eviterà scatto Iva

Presidente del Consiglio Giuseppe Conte a Roma, Italia. REUTERS/Ciro de Luca

MILANO (Reuters) - La legge di Bilancio dell’anno prossimo, da preparare a brevissimo, sarà improntata a una politica economica espansiva che non comprometterà però l’equilibrio di finanza pubblica e permetterà di neutralizzare l’aumento dell’Iva.

E’ il primo dei 26 punti della bozza di programma per l’esecutivo giallorosso, il Conte-bis che dovrebbe nascere nei prossimi giorni.

Tra gli altri punti rileventi del breve documento — poco più di due pagine — dal titolo “Linee di indirizzo programmatico per la formazione del nuovo governo”, da mettere in luce i punti immigrazione, tassazione, conflitto di interessi e revisione concessioni autostradali.

Al punto due si chiede di ridurre le tasse sul lavoro e si fa riferimento al salario minimo.

“La disciplina in materia di sicurezza dovrà essere aggiornata seguendo le recenti osservazioni formulate dal Presidente della Repubblica”.

Una nota in testa al documento diffuso questa mattina — mentre gli iscritti al Movimento 5 Stelle stanno esprimendo online la propria opinione sull’alleanza con il Pd — precisa che il testo riassume le linee programmatiche che Giuseppe Conte “sta integrando e definendo”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below