August 22, 2019 / 9:41 AM / 4 months ago

Zingaretti: Pd disponibile a nuovo esecutivo ma non a ogni costo

Segretario del Partito Democratico, Nicola Zingaretti a Roma, Italia. REUTERS/Yara Nardi

ROMA (Reuters) - Il Partito Democratico è disponibile a prendere parte a un nuovo esecutivo che permetta di evitare le elezioni dopo la fine del governo presieduto da Giuseppe Conte, ma se non ce ne saranno le condizioni è pronto al voto.

Lo ha detto il segretario del partito, Nicola Zingaretti, subito dopo la fine del colloquio con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella al Quirinale nell’ambito delle consultazioni.

Il Pd “ha espresso la disponibilità” a dar vita a un governo purché sia sostenuto da un’ampia base parlamentare e alternativo alle destre, ha detto.

Se mancheranno i presupposti, ha detto il segretario, lo sbocco della crisi saranno le elezioni anticipate.

Il partner principale di un eventuale nuovo esecutivo dovrebbe essere il Movimento 5 Stelle, che dispone della maggioranza relativa in entrambe le camere.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below