July 26, 2019 / 1:55 PM / 4 months ago

Banche centrali europee non rinnovano accordo su vendite oro

Il presidente della Bce Mario Draghi e il vicepresidente Luis de Guindos. REUTERS / Ralph Orlowski

FRANCOFORTE (Reuters) - Le banche centrali europee hanno disdetto un accordo firmato 20 anni fa per coordinare le vendite di oro, ma non hanno intenzione di cedere grandi quantità del metallo, dice la Bce.

Il ‘Central Bank Gold Agreement’, in scadenza a settembre, è stato originariamente siglato nel 1999 per coordinare le vendite di oro da parte delle diverse banche centrali e per aiutare a stabilizzare il mercato del metallo prezioso.

“I firmatari confermano che l’oro rimane un importante elemento delle riserve monetarie globali, continuando a offrire benefici per la diversificazione degli asset e nessuno di loro ha al momento piani per vendere significative quantità di oro”, ha scritto la Bce in un comunicato.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below