July 16, 2019 / 1:37 PM / 5 months ago

Francia, ministro Ambiente si dimette dopo accuse stampa su spese private

Il ministro dell'Ambiente francese, Francois de Rugy. REUTERS/Stephane Mahe

PARIGI (Reuters) - Il ministro dell’Ambiente francese, Francois de Rugy, si è dimesso oggi a seguito di indiscrezioni riportate da un sito di investigazioni francese in merito alle elevate spese in cene private e lavori di ristrutturazione della sua residenza ministeriale.

In un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, De Rugy ha detto di aver presentato le proprie dimissioni al primo ministro, Edouard Philippe, ritenendo che lo “sforzo necessario per difendersi dalle accuse” non gli permetterebbe di esercitare i propri doveri ministeriali “pacificamente”.

“Vorrei ringraziare il presidente della Repubblica ed il primo ministro per la fiducia che hanno mostrato nei miei confronti,” ha scritto De Rugy, aggiungendo di aver sporto denuncia nei confronti del sito Mediapart per le notizie diffuse.

De Rugy, 45 anni, aveva assunto la carica nel settembre scorso succedendo all’ecologista Nicolas Hulot, che si era a sua volta dimesso, reputando che il presidente Emmanuel Macron non fosse sufficientemente impegnato nella tutela dell’ambiente.

De Rugy è il quarto ministro che si dimette da quando Macron è diventato presidente nel 2017.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below