July 15, 2019 / 10:46 AM / 4 months ago

Fonte: aziende Usa potrebbero riavere presto ok vendite a Huawei

Esterno della sede Huawei a Shenzhen, nella provincia di Guangdong. REUTERS/Aly Song

di Alexandra Alper e Karen Freifeld

WASHINGTON (Reuters) - Washington potrebbe rilasciare tra due-quattro settimane le licenze alle aziende Usa che vogliano riprendere il business con Huawei, riferisce una fonte statunitense, segno che la recente apertura del presidente Donald Trump ad allentare le restrizioni sul colosso cinese potrebbe realizzarsi rapidamente.

Huawei - il più grande produttore al mondo di apparecchiature per le telecomunicazioni - è stata inserita a maggio in una lista del Dipartimento del Commercio che vietava alle società Usa di fornirle nuovi beni e servizi di produzione statunitense, a meno che non ottenessero licenze che probabilmente sarebbero state negate.

Ma alla fine del mese scorso, dopo l’incontro con il presidente cinese Xi Jinping in Giappone, Trump ha annunciato che le aziende statunitensi potevano vendere prodotti a Huawei. E nei giorni scorsi il segretario al Commercio Wilbur Ross ha dichiarato che le licenze sarebbero state rilasciate quando non sussista alcuna minaccia per la sicurezza nazionale.

Dietro l’inversione di rotta di Trump e la mossa del Dipartimento del Commercio potrebbero celarsi le pressioni dei produttori di chip che, insieme con il pressing politico cinese, potrebbero far ripartire la vendita di tecnologie Usa a Huawei.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below