July 5, 2019 / 9:50 AM / 5 months ago

Italia, debito Target 2 in giugno a minimi da aprile 2018

Insegna di Banca D'Italia a Roma. REUTERS/Alessandro Bianchi

MILANO (Reuters) - Il debito Target 2 nel mese di giugno è sceso ai minimi da aprile 2018, quindi prima dell’insediamento del governo M5s-Lega.

Secondo il documento sugli aggregati di bilancio a cura di Banca d’Italia, le passività del Paese sul sistema di pagamento dell’Eurosistema ammontano il mese scorso a 447,582 miliardi di euro da 486,496 miliardi di maggio, record da novembre.

Dopo un periodo di relativa stabilizzazione nella prima parte dell’anno scorso, da maggio 2018 il saldo Target2 è tornato a peggiorare in maniera sensibile, in scia alle tensioni sugli asset italiani che hanno accompagnato la nascita e i primi mesi di vita del governo M5s-Lega.

Nel bollettino economico di metà aprile Bankitalia ha detto che nel complesso dei primi due mesi dell’anno in corso, le consistenze di titoli pubblici italiani detenute dagli investitori non residenti sono tornate a crescere, rispecchiando in parte il profilo delle emissioni nette da parte del Tesoro.

Banca d’Italia ha spiegato, inoltre, che la sua posizione debitoria sul sistema dei pagamenti europeo Target 2, cresciuta di 66 miliardi tra aprile e agosto del 2018, si è ridotta in misura contenuta nella parte finale dello scorso anno, stabilizzandosi intorno ai 480 miliardi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below