July 3, 2019 / 12:47 PM / 5 months ago

Ue non aprirà procedura infrazione su debito contro Italia, per ora

Il Commissario europeo per gli affari economici e monetari, Pierre Moscovici. REUTERS/Francois Lenoir

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione europea ha accantonato la minaccia di una procedura d’infrazione nei confronti dell’Italia dopo che Roma ha messo in atto una serie di misure per contenere il crescente debito pubblico.

Il commissario europeo agli Affari economici e monetari Pierre Moscovici ha spiegato che Bruxelles esaminerà tutte le informazioni messe a disposzione da Roma prima di prendere una decisione definitiva.

Il governo italiano ha reso pubblici nuovi dati secondo cui il deficit di quest’anno sarà di 7 miliardi inferiore rispetto a quanto previsto in aprile, grazie e minori spese e maggiori entrare nei primi sei mesi dell’anno.

Inoltre, il governo ha messo a punto un decreto per contenere il debito nel 2020, secondo una bozza visionata da Reuters, che probabilmente attenuerà i timori della Commissione.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below