July 3, 2019 / 7:27 AM / 4 months ago

Atlantia, Toninelli: "non un centesimo" per risoluzione anticipata concessione, su Alitalia ci siamo quasi

Il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli mentre parla ad un convegno del MoVimento 5 Stelle a Roma, Italia. REUTERS/Max Rossi

MILANO (Reuters) - Lo stato non pagherà un centesimo ad Atlantia per la risoluzione anticipata della concessione dopo il crollo del ponte Morandi mentre, per il salvataggio di Alitalia, sta arrivando l’ultimo “spicchio” dell’investimento necessario.

Lo ha detto il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli, parlando stamani a Radio Anch’io.

“Non gli diamo neanche un centesimo, siamo sicuri delle nostre azioni”, ha detto il ministro, aggiungendo che il M5s proporrà in sede politica la revoca perchè ci sono le condizioni giuridiche per farlo.

Toninelli si è anche detto fiducioso in una soluzione su Alitalia entro il termine di 15 luglio.

Secondo il ministro, manca “solo uno spicchio” delle risorse indispensabili per mettere in sicurezza la compagnia aerea.

“Sta arrivando”, ha assicurato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below