June 24, 2019 / 2:12 PM / 6 months ago

UniCredit mette in stand-by possibile offerta per Commerzbank - fonti

LONDRA/MILANO (Reuters) - UniCredit ha messo in stand-by una possibile offerta su Commerzbank in quanto la banca tedesca non vuole impegnarsi in negoziazioni troppo presto dopo il fallimento dei colloqui per una fusione con Deutsche Bank, secondo quanto riferiscono quattro fonti a conoscenza della situazione.

Logo di UniCredit nel centro storico a Siena, Italia. REUTERS/Stefano Rellandini

La banca guidata da Jean Pierre Mustier ha accelerato i preparativi per una potenziale offerta su Commerzbank affiancandosi a Lazard e al suo banchiere Joerg Asmussen, ex vice ministro delle Finanze tedesco, e a JPMorgan, come hanno riferito a maggio alcune fonti.

L’indiscrezione aveva rafforzato la prospettiva di un’operazione che consentisse a UniCredit di allentare i legami con il mercato domestico, punto chiave della strategia di Mustier.

Tuttavia il banchiere ha dovuto mettere le proprie ambizioni in stand-by in quanto Commerzbank ha chiesto “un attimo di respiro” e non è pronta a negoziare un’altra operazione subito, dicono le fonti.

“Commerzbank ha detto a UniCredit che ha bisogno di tempo per pensare a come impostare al meglio le cose”, dice una delle fonti, con diretta conoscenza della vicenda.

La fonte non esclude che qualcosa possa ripartire dopo l’estate, ma non è chiaro quando i tedeschi saranno pronti a sedersi a un tavolo con la banca italiana.

UniCredit e Commerzbank non hanno commentato.

Da tempo UniCredit è interessata a espandersi in Germania nel tentativo di ridurre la propria esposizione sull’Italia che ha pesato sull’andamento del titolo in borsa, come riferito da diverse fonti a conoscenza del pensiero del management.

La banca in Germania già possiede Hvb, con sede a Monaco. Ha una capitalizzazione di circa 24 miliardi di euro contro gli 8 miliardi di Commerz.

DETTAGLI DEL PIANO

Il piano di UniCredit su Commerzbank era già a uno stadio avanzato. UniCredit aveva intenzione di fondere Hvb e alcune sue attività del Centro-Europa con Commerzbank, separando il business italiano, dice una delle fonti.

In base al progetto per il momento sospeso, la società che nascerebbe in Germania sarebbe quotata a Francoforte, mentre UniCredit manterrebbe la sua quotazione e il suo quartier generale a Milano.

Secondo due banchieri vicini alla situazione, UniCredit avrebbe bisogno di un aumento di capitale tra 5 e 7 miliardi per finanziare l’operazione.

Il mese scorso Mustier ha annunciato che intende ridurre il portafoglio di titoli di Stato (54 miliardi a fine marzo), allineandolo a quelli dei gruppi bancari italiani ed europei. Questo perché, secondo alcune fonti, è consapevole di come l’esposizione all’Italia sia un deterrente per un’operazione in Germania.

Una fonte spiega che Mustier sta appunto studiando come convincere Berlino a lasciargli strada libera su Commerz.

Altre due fonti riferiscono che Commerzbank, in cui lo stato tedesco ha il 15%, avvierebbe negoziazioni con UniCredit per una fusione soltanto quando fosse certa del buon esito perché non potrebbe sostenere un nuovo fallimento dopo quello con Deutsche Bank.

Entrambe le banche incontreranno gli investitori per un aggiornamento delle strategie prima della fine dell’anno: UniCredit ha in agenda un Investor Day il 3 dicembre sul nuovo piano strategico, mentre Commerzbank incontrerà gli investitori probabilmente a inizio ottobre.

Tutte e due le banche dovranno convincere gli investitori su come far crescere gli utili in futuro dopo anni di ristrutturazioni.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below