June 21, 2019 / 6:51 AM / 5 months ago

Conte a Messaggero: trattativa con Ue non mette a rischio governo, fiducioso su procedura

Il premier italiano Giuseppe Conte. REUTERS/Piroschka van de Wouw

ROMA (Reuters) - Il premier Giuseppe Conte non ritiene che la trattativa con l’Unione europea sui conti pubblici italiani possa mettere a rischio il governo che “è molto compatto”, e pensa che la procedura di infrazione per l’alto debito sarà scongiurata.

Bruxelles ha chiesto a Roma di tagliare il deficit 2019 per evitare un intervento disciplinare. Il governo punta a utilizzare i risparmi da reddito di cittadinanza e quota 100 e ha annunciato una nuova stima di deficit a 2,1% inferiore a quella chiesta dalla Ue.

“Riteniamo di dover difendere le nostre ragioni e non siamo disponibili ad inseguire delle stime che non corrispondono alla realtà”, dice Conte secondo il quale sarebbe “molto grave” se Bruxelles avesse un atteggiamento punitivo nei confronti dell’Italia.

“Verificheremo in prossimi giorni” se la Ue chiederà rassicurazioni anche sulle cifre di bilancio del 2020, ha aggiunto il premier, a Bruxelles per il vertice dei capi e di governo dell’Unione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below