June 19, 2019 / 9:18 AM / 5 months ago

Membri Bce colti di sorpresa da parole Draghi e divisi su opzioni stimolo

SINTRA, Portogallo (Reuters) - Le parole pronunciate ieri a Sintra da Mario Draghi hanno messo all’angolo alcuni membri della Banca centrale europea dal momento che le nuove misure di stimolo cui ha accennato il presidente Bce non sono ancora state discusse dal direttivo.

Il presidente della Banca centrale europea (Bce) Mario Draghi. REUTERS/Kai Pfaffenbach

Draghi ha annunciato che la Bce è pronta a un nuovo allentamento monetario se non dovesse materializzarsi la desiderata accelerazione nel tasso di inflazione, aggiungendo che la possiblità di nuovi tagli, modifiche della guidance o nuovi acquisti di debito è stata “sollevata e discussa” nell’ultimo meeting del direttivo meno di due settimane fa.

Il messaggio ha pesato sull’euro e ha spinto al ribasso i rendimenti dei governativi, provocando la reazione irata del presidente Usa Donald Trump, che ha accusato Draghi di perseguire un ingiustificato vantaggio commerciale indebolendo la moneta unica.

Da colloqui con sei fonti a margine del simposio di Sintra tuttavia emerge come gli altri rappresentanti della banca centrale non si aspettassero un messaggio così forte e che manca consenso sulla strada da percorrere.

Le fonti, a diretta conoscenza della situazione, riferiscono che alla possibilità di un taglio dei tassi o di nuovi acquisti di asset è stato fatto solo un accenno volante nel corso del meeting mentre non c’è stata alcuna discussione approfondita perché il focus era sulla Tltro.

I mercati avevano reagito poco al messaggio di Draghi dopo la riunione di giugno e da allora un ulteriore inasprimento delle tensioni commerciali e una sfilza di deboli dati macro hanno fatto ritenere che alcuni dei rischi stessero già diventando realtà, forzando la mano del presidente Bce, secondo una delle fonti.

Le fonti riferiscono che la forza con cui Draghi ha presentato il suo messaggio ai mercati è tale che lo spazio per discutere effettivamente delle nuove misure nel meeting del 25 luglio è a tutti gli effetti nullo.

Per alcune fonti da qui al prossimo meeting non ci saranno tante informazioni aggiuntive a disposizione e sarà difficile giustificare un esito diverso da quello della riunione di giugno.

Mentre il dibattito su quali misure adottare e quando è ancora totalmente aperto. Nessun commento ufficiale dalla Bce.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below