June 18, 2019 / 10:56 AM / 5 months ago

Di Maio, Italia deve poter parlare di taglio tasse senza temere reazione spread

Il Vicepresidente del Consiglio Luigi di Maio . REUTERS/Yara Nardi

ROMA, 18 giugno (Reuters) - Il governo ha il diritto di poter fare riferimento al piano di alleggerire l’onere fiscale sui contribuenti senza temere le reazioni dello spread tra Btp e Bund, perché questo equivarrebbe a cedere il potere decisionale alle agenzie di rating.

Lo dice il numero uno del Movimento 5 Stelle e vicepremier Luigi Di Maio.

“Lo spread è importante ma da quando ci siamo insediati lo spread si è impennato e questo è un pregiudizio” spiega.

“Per abbassare le tasse bisogna fare scelte coraggiose [...]

se non se ne può parlare, perché se no lo spread sale, allora insediamo a Palazzo Chigi le agenzie di rating e noi ce ne andiamo”.

(Francesca Piscioneri)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below