May 24, 2019 / 7:49 AM / 6 months ago

Salvini: pronto a ragionare anche con Merkel e Macron per bene Italia

MILANO (Reuters) - I vincoli di bilancio europei vanno cambiati per poter tagliare le tasse evitando l’aumento dell’Iva, ma l’Italia non sforerà i limiti imposti da Bruxelles.

Lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini che si è detto disponibile anche a trattare anche con i suoi avversari politici in Europa, la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese Emmanuel Macron, per difendere gli interessi dell’Italia.

La scorsa settimana lo stesso Salvini ha detto che il governo italiano è pronto a superare il tetto del 3% del deficit/Pil e del 130-140% tra debito e Pil facendo schizzare lo spread.

“La modifica dei vincoli Ue è necessaria per poter abbassare le tasse senza alzare l’Iva, [cosa che] nel contesto attuale è impossibile. Non voglio sforare”, ha detto Salvini in un’intervista radiofonica a Rtl.

“Se serve io ragiono con tutti, anche con Merkel, con Macron per che devo difendere i diritti degli italiani. Ovviamente l’Europa che voglio cambiare è quella dei Macron e delle Merkel”, ha aggiunto.

Parlando di politica interna, il leader della Lega ha ribadito di aspettarsi dagli alleati di governo dopo le Europee “maggiore collaborazione da tutti” e che il Carroccio probabilmente “sarà il primo partito in Italia e in Europa”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below