April 24, 2019 / 11:07 AM / 8 months ago

Salvini nega ipotesi di crisi governo dopo polemiche con M5s

ROMA (Reuters) - Il vicepresidente del consiglio e leader della Lega, Matteo Salvini, ha detto di voler continuare a lavorare per l’intera legislatura, negando di puntare a nuove elezioni.

I due partiti di governo, Lega e M5s, sono in forte contrapposizione su diversi temi nella campagna elettorale che prepara il voto del 26 maggio per il rinnovo del Parlamento europeo, alimentando i timori degli investitori che il governo giallo-verde possa cadere.

Salvini ha anche detto che il presidente del Consiglio Giuseppe Conte non ha chiesto le dimissioni del sottosegretario leghista Armando Siri, coinvolto in una inchiesta per corruzione, nonostante l’altro vice premier Luigi Di Maio abbia ripetutamente chiesto al politico leghista di farsi da parte.

“Abbiamo fiducia nella magisttratura che lavori bene e velocemente”, ha detto Salvini.

Il presidente del Consiglio, secondo una fonte di Palazzo Chigi, sentirà telefonicamente Siri prima di partire per la Cina. Un incontro tra Conte e Siri si terrà al rientro del premier in Italia, spiega la fonte.

(Angelo Amante)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below