April 8, 2019 / 2:39 PM / 7 months ago

Salvini raccoglie partiti nazionalisti per alleanza post Europee

MILANO (Reuters) - Il vicepremier e capo della Lega, Matteo Salvini, ha chiamato a raccolta oggi a Milano alcuni dei partiti nazionalisti europei con l’obiettivo di fare fronte comune in Europa dopo le elezioni di fine maggio.

Il gruppo parlamentare dovrebbe coinvolgere almeno dieci partiti che oggi fanno parte a Strasburgo di tre diversi gruppi, ha detto Joerg Meuthen, portavoce del partito euroscettico tedesco Alternative fuer Deutschland (Afd).

E’ la prima volta dalla fondazione dell’Unione che i partiti di estrema destra pensano di poter conquistare un numero di eurodeputati sufficiente ad avere un ruolo rilevante.

Negli ultimi sondaggi la Lega è data in Italia a oltre il 35% dei consensi.

La forza trainante dell’alleanza è proprio quella di Salvini, che sta cercando di convincere gli altri a superare le divergenze prima delle elezioni di fine maggio.

Salvini ha voluto sottolineare che le alleanze europee esulano dal rapporto con il Movimento 5 Stelle, senza commentare eventuali dissapori con il partner di governo e ricordando che al momento a Strasburgo i pentastellati sono alleati di Afd.

Nei giorni scorsi, infatti, l’altro vicepremier e capo politico del Movimento Luigi Di Maio si era detto preoccupato della “deriva di ultradestra a livello europeo” della Lega, suggerendo che alcune delle forze coinvolte “negano l’Olocausto”.

“Possiamo proporre una nuova Europa perché non abbiamo mai governato (a Bruxelles)”, ha detto Salvini. “Il nostro obiettivo è diventare decisivi e nominare i nuovi commissari della nuova Commissione”, ha aggiunto.

Oltre alla Lega e al Rassemblement National di Marine Le Pen, dovrebbero far parte della nuova formazione sovranista anche Afd, il Partito dei finlandesi e il Partito del popolo danese, presenti oggi a Milano.

Assenti invece dalla manifestazione di oggi con Salvini i rappresentanti di Rassemblement National, e quelli di Fidesz, la formazione del presidente ungherese Viktor Orban.

Non è poi ancora chiaro se saranno parte del gruppo due importanti forze conservatrici europee come Legge e Giustizia (il partito al governo in Polonia) e Fidesz.

Il vicepremier ha annunciato una manifestazione congiunta dei nuovi alleati europei per il 18 maggio a Milano.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below