April 4, 2019 / 11:54 AM / 7 months ago

Bce, consiglio ha discusso di rischio tassi bassi troppo a lungo

FRANCOFORTE (Reuters) - Al meeting dello scorso 7 marzo, gli esponenti della Bce hanno discusso dei rischi che i tassi di interesse ai minimi rappresentano per le banche.

E’ quanto emerge dai verbali dell’ultimo meeting di politica monetaria in cui è stato deciso di rinviare un primo rialzo dei tassi al prossimo anno.

“Da tempo ci sono timori che gli effetti di tassi di interesse bassi per un periodo prolungato possano nuocere ai margini di interesse e alla redditività delle banche, con effetti negativi sul lungo periodo sull’intermediazione bancaria e sulla stabilità finanziaria”, si legge nei resoconti.

Nonostante la Bce stia ancora mettendo a punto i dettagli della nuova serie di Tltro, il presidente Mario Draghi ha già lasciato intravedere nuovi stimoli, sostenendo che un rialzo dei tassi potrebbe essere rinviato ulteriormente e che ci potrebbero essere sostegni alle banche per ridurre gli effetti collaterali dei tassi di interesse negativi.

Alcune fonti hanno detto a Reuters che l’istituto centrale sta studiando opzioni per ridurre gli oneri sostenuti dalle banche sulla liquidità in eccesso, nel tentativo di alleviare gli effetti sui loro bilanci di una politica monetaria ultra accomodante.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below