March 29, 2019 / 4:40 PM / 8 months ago

Atlantia, Toninelli critica vertici per bonus dopo crollo ponte Genova

MILANO (Reuters) - Il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli ha attaccato i vertici di Atlantia per aver incassato bonus elevati lo scorso anno, nonostante il crollo del Ponte Morandi di Genova su una tratta gestita dalla società, che nell’agosto scorso ha causato 43 morti.

Secondo la relazione sulle remunerazioni pubblicata dal gruppo, l’AD Giovanni Castellucci di Atlantia ha ricevuto 3,7 milioni di euro in bonus e incentivi. Il presidente Fabio Cerchiai ha invece incassato 560.000 euro.

Castellucci e Cerchiai sono stati anche al vertice della controllata Autostrade per l’Italia fino all’inizio di quest’anno.

“Non servono commenti di fronte a premi milionari erogati dopo tragedia #Genova, serve una rivoluzione del sistema concessioni: quella che stiamo facendo”, ha scritto su Twitter il ministro Toninelli.

Il governo ha accusato Autostrade di gravi carenze nella sua manutenzione del ponte e ha avviato le procedure per revocare la concessione. Autostrade ha sempre respinto ogni addebito, affermando che le ispezioni pubbliche sono state regolari e hanno indicato che il ponte era sicuro.

Atlantia e diversi suoi impiegati sono sotto inchiesta, assieme al ministero dei trasporti e funzionari del ministero in relazione al crollo del Ponte.

(Francesca Landini)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below