March 15, 2019 / 11:49 AM / 9 months ago

Bozza Mou Italia/Cina indica cooperazione con Asian Infrastructure Investment Bank

ROMA (Reuters) - Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte firmerà un Memorandum of understanding (Mou) con il presidente cinese Xi Jinping la prossima settimana e Roma avallerà così l’ambizioso programma di investimenti “Belt and Road” di Pechino.

Conte ha assicurato che il documento non esporrà le infrastrutture strategiche del paese all’ingerenza del regime cinese.

La bozza di cinque pagine del Mou rivela un accordo ad ampio raggio ma scarso di dettagli. Ecco alcuni dei punti principali del documento che non sono stati finalizzati e potrebbero ancora essere modificati.

PREMESSA:

L’Italia e la Cina condividono una storia comune, con l’Italia, approdo marittimo tradizionale della Via della Seta.

I due paesi riaffermano il loro impegno per la carta delle Nazioni Unite per la promozione dello sviluppo sostenibile e l’Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici. Riconoscono inoltre i principi guida della Strategia Ue per collegare l’Europa e l’Asia adottati nel 2018.

OBIETTIVI PRINCIPALI:

I due paesi si impegnano a lavorare insieme alla Belt and Road Initiative (BRI), rafforzando così le loro relazioni politiche e i loro legami commerciali e promuovendo la pace regionale.

AREE DI COOPERAZIONE:

- Impegno a collaborare con l’Asian Infrastructure Investment Bank (AIIB).

- Trasporti, logistica e infrastrutture: i due Paesi affermano che lavoreranno su aree di reciproco interesse come strade, ferrovie, ponti, aviazione civile, porti, energia e telecomunicazioni. Sottolineano l’importanza di gare di appalto aperte e trasparenti.

- Rimuovere gli ostacoli al commercio e agli investimenti. Si impegnano a cooperare nei mercati dei “Paesi terzi” e promettono di “contrastare gli squilibri macroeconomici eccessivi e di opporsi all’unilateralismo e al protezionismo”.

- Collaborazione finanziaria, rafforzamento del “coordinamento bilaterale sulle politiche fiscali, finanziarie e sulle riforme strutturali”. Sarà favorita la partnership tra le rispettive istituzioni finanziarie.

- Connettività tra le persone. Sviluppare una rete di gemellaggi tra le città e incoraggiare gli scambi culturali, scientifici, turistici e educativi.

- Cooperazione ambientale, promozione dello sviluppo sostenibile ed ecologico.

(Crispian Balmer)

Redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224210 Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italianoLe top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below