March 14, 2019 / 12:27 PM / 9 months ago

Brexit, Moavero: se ci fosse richiesto dovremmo votare a favore di rinvio

ROMA (Reuters) - L’Italia dovrebbe esprimersi a favore di un’estensione dell’articolo 50 sull’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea, secondo il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi.

“La mia posizione è che se ci fosse la richiesta noi dovremmo dire sì, perché se no si andrebbe verso una rottura”, ha detto il ministro durante una audizione parlamentare.

“E’ interesse dell’Italia che ci esprimiamo favorevolmente a una domanda di proroga perché una contrapposizione ruvida non porta da nessuna parte”, ha aggiunto.

La Camera dei Comuni ha approvato ieri l’emendamento che esclude che il Regno Unito possa uscire dall’Ue con un “no deal”, indebolendo ulteriormente l’esecutivo di Theresa May e aprendo la strada ad un nuovo voto che potrebbe rinviare la Brexit almeno fino a fine giugno.

La deadline per l’uscita è fissata per ora al 29 marzo.

(Giselda Vagnoni)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below