February 27, 2019 / 2:13 PM / 9 months ago

Telecom Italia, accordo con sindacato su 4.300 esuberi

ROMA (Reuters) -

La sede di Telecom Italia a Rozzano, Milano, il 25 maggio. REUTERS/Stefano Rellandini/File Photo

ROMA, 27 febbraio (Reuters) - Telecom Italia e sindacati hanno sottoscritto ieri l’intesa che rende operativo l’accordo di giugno 2018 sull’uscita di 4.300 dipendenti utilizzando l’articolo 4 della legge Fornero.

Lo riferisce una fonte a conoscenza del dossier.

“L’accordo è stato raggiunto ieri e riguarda 4.300 persone. Lo sblocco è stato reso possibile dall’approvazione di una norma e dei decreti attuativi”, ha detto la fonte.

L’articolo 4 della legge Fornero consente alle imprese di anticipare l’80% della pensione ai propri dipendenti fino al raggiungimento dei requisiti previdenziali.

Giorgio Serao, responsabile della Fistel Cisl presente al tavolo, ha chiarito che quest’anno usciranno 2.138 persone attraverso due finestre, e altre 2.050 nel 2020.

Per Tim si prevede la possibilità di un anticipo della pensione fino a 7 anni anche se la fonte ha detto che la media sarà di cinque anni.

Serao ha parlato anche di un’altra intesa per l’utilizzo incentivato di quota 100: “Ci sono 600 persone che hanno i requisiti e a cui Telecom offrirà un incentivo”.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below