February 19, 2019 / 2:54 PM / 9 months ago

Industria Ue, Berlino e Parigi per piattaforma comune, per Le Maire interesse anche da Italia

BERLINO (Reuters) - Francia e Germania hanno siglato oggi un’intesa mirata al rilancio di una nuova politica industriale a livello europeo, che aiuti sia Parigi sia Berlino a far fronte alla concorrenza internazionale.

Lo annunciano dopo un collaterale nella capitale tedesca i due ministri dell’Economia, Peter Altmaier e Bruno Le Maire, quest’ultimo aggiungendo che all’iniziativa sarebbe interessata anche l’Italia.

Le due prime economie della zona euro prevedono si parta con un investimento comune da 1,7 miliardi di euro da destinare alla produzione di batterie per veicoli elettrici.

Il nuovo consorzio, precisa Altmaier, verrà annunciato a breve, probabilmente nelle prossime settimane.

L’iniziativa è aperta al ventaglio di tutti i Paesi dell’Unione fossero interessati — secondo il ministro francese si sarebbero proposte oltre a Roma anche Madrid e Varsavia.

Cina e Corea del Sud — avverte ancore Le Maire — sono molto più avanti rispetto all’Europa nel campo delle batterie elettriche.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below