February 19, 2019 / 10:39 AM / 9 months ago

Borsa elettrica, prezzo medio acquisto energia crolla 9,5% su settimana

Piloni dell'alta tensione a Civitavecchia. Foto del 18 luglio 2007. REUTERS/Max Rossi

MILANO (Reuters) - Nella settimana terminata il 17 febbraio il prezzo medio di acquisto dell’energia nella borsa elettrica è crollato a 55,10 euro/MWh, in flessione del 9,5% rispetto alla settimana precedente.

In aumento, invece, i volumi di energia elettrica scambiati, pari a 4,5 milioni di MWh (+0,8%), e la liquidità del mercato, salita al 76,5% (+1,1 punti percentuali).

I prezzi medi di vendita, ovunque in flessione, sono variati tra 48,13 euro/MWh del Sud e 58,38 euro/MWh della Sicilia.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below