February 11, 2019 / 8:12 AM / 2 months ago

Btp risalgono da minimi metà dicembre con ricoperture, spread sotto 290 pb

MILANO (Reuters) - Avvio di settimana positivo per il mercato obbligazionario italiano sostenuto da ricoperture, che lo allontanano dai minimi da metà dicembre segnati alla fine della settimana scorsa.

Un trader di Unicredit al lavoro a Milano, il 13 giugno 2013 REUTERS/Alessandro Garofalo

** Ad appesantire i Btp, l’intensa attività sul primario e la debolezza del quadro economico messa in luce dagli ultimi dati che preludono ad un anno di sostanziale stagnazione dell’economia.

** La settimana scorsa il Tesoro ha emesso tramite sindacato 8 miliardi di un nuovo Btp trentennale, che si è aggiunto al nuovo Btp 15 anni da 10 miliardi emesso a gennaio.

** Istat ha certificato lo scivolamento dell’economia in recessione tecnica nella seconda metà del 2018 e la Commissioe europea ha drasticamente rivisto al ribasso le previsioni di crescita per quest’anno. Secondo Bruxelles, il Pil crescerà di appena lo 0,2%.

** Il target è ben al di sotto dell’1% indicato dal governo nella manovra di bilancio e portare la Commissione Ue a chiedere una correzione dei conti che il governo ha già dichiarato di non ritenere non necessaria.

** Intorno alle 10,20 il tasso del decennale italiano scende a 2,95% da 2,98% della chiusura di venerdì, quando era salito fino a 3,03%, picco da circa due mesi.

** Allo stesso modo, lo spread con l’analoga scadenza del Bund, ampliatosi venerdì fino a 295 pb, massimo da metà dicembre, scende a 284 pb da 290 pb di venerdì sera. Il differenziale resta più ampio di 17 pb rispetto ai livelli di lunedì scorso.

** Secondo la nota giornaliera degli strategist di UniCredit, in assenza di dati significativi in agenda questa settimana, i timori relativi alla crescita dovrebbero stabilizzarsi, mentre due fonti di volatilità potrebbero essere il riposizionamento degli investitori, attualmente lunghi di Btp, e l’attività di offerta.

** Domani riprende il regolare calendario delle aste, con l’offerta da 6,5 miliardi in Bot 12 mesi, mentre mercoledì verranno messi a disposizione fino a 4,5 miliardi in Btp a 3 e 7 anni, in un’asta dall’importo più leggero del solito, dal momento che dopo le recenti emissioni a 15 a 30 anni il Tesoro ha deciso di non emettere sul tratto extralungo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below