January 29, 2019 / 4:50 PM / 10 months ago

Venezuela, procuratore generale chiede inchiesta su Guaido, blocco conti

CARACAS (Reuters) - In Venezuela, il procuratore generale Tarek Saab ha detto di aver chiesto alla Corte suprema di aprire un’inchiesta preliminare nei confronti di Juan Guaido, autoproclamatosi presidente del Paese qualche giorno fa, e di congelare i conti a disposizione del leader dell’opposizione.

In qualità di parlamentare, anche a capo dell’Assemblea nazionale, Guaido gode di un’immunità dalle inchieste che soltanto un’Alta corte può annullare.

Guaido ha fatto sapere di non sottovalutare la minaccia del carcere.

Intanto, per porre rimedio alla drammatica situazione economica del Paese, la banca centrale venezuelana ha detto che interverrà sul mercato delle valute per stabilizzare il tasso di cambio tra il bolivar e il dollaro con l’obiettivo di arginare l’iperinflazione.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below