January 23, 2019 / 4:26 PM / 10 months ago

Fondi Lega, Belsito condannato a 1 anno e 8 mesi in appello: per Bossi non luogo a procedere

Un raduno della Lega a Pontida REUTERS/Paolo Bona

MILANO (Reuters) - La Corte di Appello di Milano ha condannato un anno e 8 mesi l’ex tesoriere della Lega Francesco Belsito.

Per l’ex-segretario Umberto Bossi e il figlio Renzo è stato disposto il non luogo a procedere.

La Corte di Appello si è espressa sull’appropriazione indebita dei fondi della Lega.

La pena per Belsito è stata ridotta rispetto al primo grado, quando gli erano stati inflitti 2 anni e 6 mesi.

Per quanto riguarda Umberto e Renzo Bossi, anche loro imputati per appropriazione indebita, la Corte ha disposto il non luogo a precedere in quanto la Lega aveva presentato querela solamente nei confronti di Belsito, salvando di fatto lo storico leader della Lega.

In base a una recente normativa, infatti, per celebrare il processo serve la denuncia dato che la magistratura non può più procedere d’ufficio per il reato di appropriazione indebita.

Il pg Maria Pia Gualtieri aveva invece chiesto di estendere la querela presentata dalla Lega nei confronti di Belsito anche a Umberto e Renzo Bossi, in quanto “l’unico disegno criminale” andava esteso “a tutti gli imputati al di là delle intenzioni del querelante”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below