January 23, 2019 / 1:36 PM / a year ago

Carige, Bankitalia: aggregazione è soluzione più adeguata

Una filiale Carige a Roma. REUTERS/Max Rossi

ROMA (Reuters) - Un’operazione di aggregazione rappresenta “la soluzione più adeguata” per Carige ed è pertanto auspicabile che la ricerca di un partner si concluda “in tempi contenuti”.

Lo dice Fabio Panetta, vice direttore generale della Banca d’Italia, durante un’audizione in Parlamento sul decreto con le misure di sostegno pubblico introdotte dal governo a tutela dell’istituto ligure.

Il provvedimento stanzia in bilancio 1,3 miliardi di euro per l’acquisto di azioni e per la concessione di garanzie su bond e liquidità di Carige.

“La ricapitalizzazione precauzionale è una extrema ratio cui si può ricorrere solo qualora l’auspicato rafforzamento patrimoniale dell’intermediario non possa essere realizzato altrimenti”, ricorda Panetta.

“Secondo le indicazioni provenienti dal Meccanismo di vigilanza unico, la via maestra per Banca Carige resta quella del risanamento mediante il ricorso al mercato e di una soluzione aggregativa”, aggiunge.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below