January 17, 2019 / 1:29 PM / 10 months ago

Carige, Tria: chiesta garanzia su bond, governo per soluzione privata

Il ministro dell'Economia Giovanni Tria alla camera il 29 dicembre 2018. REUTERS/Remo Casilli

ROMA (Reuters) - Banca Carige ha inoltrato al Tesoro la richiesta di garanzia pubblica su obbligazioni di nuova emissione.

Lo ha detto il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, auspicando per l’istituto ligure “una soluzione privata” alla crisi.

“La richiesta di garanzia è stata notificata alla Commissione europea. Siamo fiduciosi di ricevere presto la relativa decisione”, ha detto Tria durante un’audizione alla Camera.

Per effetto del decreto legge entrato in vigore l’8 gennaio, il ministero dell’Economia è autorizzato a concedere la garanzia dello Stato su passività di nuova emissione di Carige fino a un valore nominale di 3 miliardi di euro.

Il decreto contempla anche l’ipotesi di intervenire con la ricapitalizzazione precauzionale già adottata nel caso Mps, ipotesi che tuttavia Tria definisce “del tutto residuale”.

“Qualora si materializzassero i presupposti per un tale intervento, andrebbero avviate le interlocuzioni con le autorità europee”, ha ricordato il ministro.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below