January 7, 2019 / 10:15 AM / 10 months ago

Carige, commissari dal Fitd per mettere al sicuro il piano di salvataggio

ROMA (Reuters) - I commissari straordinari di Carige incontrano oggi i rappresentanti del Fondo di tutela dei depositi (Fitd), il cui schema volontario ha sottoscritto il bond subordinato da 320 milioni, per cercare di superare uno stallo nel percorso di salvataggio dell’istituto ligure.

Il logo di Banca Carige REUTERS/Max Rossi

La Bce ha commissariato la banca nominando tre commissari, tra cui il presidente e l’AD in carica, dopo che il principale azionista, la famiglia Malacalza, aveva fatto mancare il suo sostegno per varare un aumento di capitale da 400 milioni.

Alla fine dello scorso anno, lo schema volontario del Fitd ha sottoscritto l’obbligazione ibrida da 320 milioni che ha permesso di adeguare il total capital ratio.

Stamani Salvatore Maccarone, presidente Fitd, ha detto a Reuters che l’agenda romana dei commissari è ancora fluida per i diversi incontri in programma nella settimana.

“Sicuramente li vedremo nella prima parte della settimana, possibile anche oggi stesso”, ha detto rispondendo al telefono a Reuters.

Una seconda fonte ha poi confermato l’incontro per oggi, dicendo che probabilmente si discuterà della possibilità di ridurre il tasso di interesse che la banca deve pagare sul bond in mano al Fitd.

I commissari incontreranno domani i sindacati. La Uilca minaccia uno sciopero con manifestazione a Roma in mancanza di una soluzione.

CEDOLA AUMENTATA

Il mancato aumento di capitale ha fatto scattare la clausola di incremento della cedola del bond al 16% dal 13% precedente, cioè 51 milioni di interesse annuo a carico della banca.

Maccarone ha spiegato che sarà un incontro in cui “parleremo con franchezza” e che è difficile che possa essere rinegoziato, riducendolo, il tasso fissato per remunerare il bond sottoscritto.

“Poco possibile che si possa fare uno sconto” per la complessità di arrivare a una nuova decisione dello schema volontario, spiega il presidente Fitd.

Gli aderenti allo schema volontario sono circa 140 e le maggioranze con cui votano richiedono il 95% dei voti, basati sui pesi che le banche hanno nel Fondo obbligatorio, ma che siano espressione di almeno il 50% degli aderenti.

L’incontro, previsto già al momento dell’insediamento della terna commissariale, potrebbe servire anche a definire le condizioni per una parziale conversione del bond.

Carige o le autorità di vigilanza possono decidere di convertire in azioni il bond ibrido nel caso in cui il capitale core della banca scendesse sotto i minimi regolatori, secondo un documento pubblicato sul sito dell’istituto.

Al 30 settembre il Cet1 della banca era pari al 10,8%, superiore al requisito minimo di 9,625% (senza considerare la Pillar II guidance) per il 2018. Includendo la Pillar II guidance, il target Srep per il 2018 era pari all’11,175%.

Raffaele Lener, che oggi Maccarone ha definito “un vecchio amico”, ha detto ad Affari e Finanza de La Repubblica che la banca deve negoziare una soluzione diversa con il Fitd per tenere conto del mutato scenario.

FUSIONE

Lener poi non esclude che Consob possa consentire, superate le iniziali turbolenze, di riammettere alla negoziazioni i titoli della banca, attualmente sospesi.

Quanto all’aumento di capitale, secondo il commissario potrebbe rendersi non più necessario se la banca trovasse in fretta un partner o riorganizzasse in modo più efficiente la struttura del gruppo.

Il mandato dei commissari è di iniziali tre mesi, rinnovabili, Tra le mosse propedeutiche a favorire la ricerca di un partner più forte con cui unirsi, c’è la cessione di Npl per i quali sono stati avviati contatti preliminari con la Sga, società specializzata controllata dal Ministero dell’Economia.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below