January 3, 2019 / 8:28 AM / 10 months ago

Borsa Milano parte debole con Europa, tonfo Stm, lusso dopo warning Apple

L'ingresso di Borsa Italiana a Milano. Foto del 10 dicembre 2012. REUTERS/Stefano Rellandini

MILANO (Reuters) - Piazza Affari parte debole con il resto d’Europa con i bancari più resistenti rispetto alla vigilia e il settore auto debole.

** Nelle prime battute l’indice FTSEMib cede 0,62%, mentre l’Allshare lo 0,60%.

** Cedente la galassia Fiat: FIAT CHRYSLER perde 0,75%, se la cavano peggio la holding EXOR (-1,22%) e FERRARI (-1,09%). Ieri i dati sulle immatricolazioni del 2018 hanno mostrato un calo di oltre 10% per il gruppo Fca. Le associazioni di settore, inoltre, hanno parlato di un 2019 difficile per il comparto.

** STMICROELECTRONICS cede 4,49% dopo che Apple ha annunciato che i ricavi del trimestre in corso saranno più bassi delle stime precedenti a causa della debolezza dei mercati emergenti e dei minori upgrade dell’iPhone.

** Il warning di Apple pesa anche sui titoli del lusso perché innesca timori di un rallentamento della Cina. Debole l’avvio di MONCLER (-2,16%), FERRAGAMO (-1,65%), TOD’S <TOD.MI< (-1,60%).

** Misto il settore bancario: INTESA SANPAOLO sale dello 0,77%, UBI BANCA è piatta, leggermente cedenti BANCO BPM, UNICREDIT e BPER BANCA.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below